Albo sindacale

Si invia in allegato la locandina dell'evento “Stress lavoro correlato, burnout e oltre. COVID-19 e rischi psicosociali nell'ambiente scolastico“, organizzato da CGIL Roma e Lazio, FLC CGIL Roma e Lazio e patronato INCA e rivolto alle lavoratrici e lavoratori della scuola. Un incontro con esperti della materia utile a dare indicazioni al personale scolastico per affrontare al meglio la difficile e complessa fase lavorativa di questo anno scolastico in pandemia. 

L'incontro si terrà lunedì 15 febbraio alle ore 15.00, si invia di seguito il link per l'iscrizione: https://register.gotowebinar.com/register/619883078379095566
 
Si comunica inoltre che, per il giorno martedì 16 febbraio alle ore 16.00, è stato organizzato dalla FLC CGIL Roma e Lazio un presidio al Ministero dell’Istruzione per il personale precario docente e ATA, con particolare all' “organico COVID”. La manifestazione ha come obiettivo la protesta per i fortissimi ritardi nei pagamenti degli stipendi dei supplenti Covid e temporanei. 
Di seguito il link della notizia con i dettagli del presidio e le nostre richieste: http://www.flcgilromaelazio.it/organico-covid-presidio-16febbraio-ministero-istruzione/

FLC CGIL di Roma e del Lazio

Via Buonarroti 12 - Roma 00185
Tel. 06/46200430 - Fax. 06/46200435
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

 
Allegati:
Scarica questo file (burn_out.pdf)burn_out.pdf[ ]187 kB
Scarica questo file (Presidio_Scuola_16.02.2021.jpeg)Presidio_Scuola_16.02.2021.jpeg[ ]204 kB

Questa edizione del giornale della effelleci è interamente dedicata al nuovo Accordo sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero nel comparto “Istruzione e Ricerca”. L’accordo è entrato in vigore dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale avvenuta il 12 gennaio 2021.
Dopo più di un anno di trattativa è entrata dunque in vigore la nuova regolamentazione dello sciopero per scuola, università, enti di ricerca e AFAM.

Il nostro commento al link

In allegato il giornale in versione pdf.

 

FLC CGIL nazionale

La nuova intesa sull’esercizio del diritto di sciopero nella scuola è stata messa in opera proprio in questi giorni, senza che nessuna delle sigle firmatarie avesse il coraggio di spiegare ai lavoratori come e perché vengono inaspriti i paletti, già significativi, nei loro confronti e nei confronti del più importante strumento di espressione dei lavoratori: lo sciopero.

Le azioni contro le organizzazioni conflittuali che ancora osano alzare la testa e la voce mobilitando lavoratrici e lavoratori contro le ingiustizie e in difesa dei loro diritti e la propaganda antisciopero sono state messe nero su bianco da un ministero sempre più simile ad un padrone e l’accolita cgil-cisl-uil-snals-gilda-anief che non agiscono in tutela di altri se non dei propri privilegi, con il benestare della Commissione di Garanzia Scioperi (non di certo Garanzia del Diritto di Sciopero) e pubblicate, senza neanche una minima comunicazione ai lavoratori, in Gazzetta Ufficiale.

USB Scuola aveva chiesto una audizione alla Commissione per esporre le proprie posizioni prima che la CGSSE esprimesse il suo parere. Alla nostra richiesta è stato risposto, solamente successivamente alla pubblicazione dell’accordo, che la Commissione non era interessata ad ascoltare altri punti di vista. Il nostro punto di vista è sinteticamente illustrato nella scheda allegata, che potete liberamente scaricare e consultare.

Per esporre più esaustivamente i motivi per cui consideriamo questo accordo gravemente lesivo del diritto di sciopero di ogni singolo lavoratore della scuola e le iniziative che l’intera Organizzazione Sindacale sta avviando per tutelare il diritto di sciopero, invitiamo tutti a partecipare al webinar che si terrà il 28 gennaio a partire dalle ore 17 “Sciopero: diritto scippato” durante il quale interverranno Paola Palmieri dell’Esecutivo Confederale USB, Luigi Del Prete e Silvia Bisagna di USB Scuola, Carlo Guglielmi del Forum Diritti-Lavoro, Rosaria Damizia e Arturo Salerni avvocati di USB. Il webinar sarà trasmesso sui siti USB, sulla pagina Facebook USB Scuola e sul canale youtube USB Scuola. Attraverso i canali social sarà possibile interagire con i relatori tramite messaggi.

Appuntamento al 28 gennaio ore 17!

Unione Sindacale di Base Pubblico Impiego - Scuola
Roma, Via dell'Aeroporto, 129 - 00175

Tel: 06.762821 - Fax: 06.7628233
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Allegati:
Scarica questo file (sintesi_intesa_sciopero.pdf)sintesi_intesa_sciopero.pdf[ ]169 kB

Legge di bilancio, decreto “milleproroghe” e decreti "ristori”

Legge di bilanciodecreto legge milleproroghe e (super) decreto ristori, sono questi i principali provvedimenti normativi con i quali si è concluso il 2020.

In Gazzetta Ufficiale è stata pubblicata la legge 178 del 30 dicembre 2020 (legge di bilancio 2021 e bilancio pluriennale 2021-2023). Si tratta di un provvedimento deludente in termini di risorse messe in campo, di interventi nell’immediato o in prospettiva, di visione riformatrice dei sistemi della conoscenza. Abbondano interventi settoriali che sono ben lontani dal delineare un reale e significativo cambio di rotta rispetto alle scelte politiche degli ultimi anni sui settori della conoscenza.
Leggi la notizia e scarica le schede di lettura.

Il 31 dicembre 2020, invece, è entrato in vigore il decreto legge 183 del 31 dicembre 2020 cosiddetto decreto “milleproroghe”. Oltre alle consuete proroghe di fine anno, sono presenti numerose disposizioni relative a norme connesse all’emergenza epidemiologica in atto.
Sul nostro sito le norme più rilevanti per i settori della conoscenza.
Leggi la notizia.

Infine, il 25 dicembre è entrata in vigore la legge 176/20 di conversione del decreto legge 137/20 (il primo dei decreti “ristori”). In sede di conversione in legge, il Parlamento ha fatto confluire in quest’ultimo provvedimento anche la gran parte delle norme previste dai tre analoghi decreti legge adottati dal Governo Conte (DL 149/20DL 154/20 e DL 157/20).
Sul nostro sito la sintesi delle disposizioni che riguardano i settori della conoscenza.


Leggi la notizia al seguente link:

http://www.flcgil.it/attualita/in-vigore-il-super-decreto-ristori-la-sintesi-delle-disposizioni-che-riguardano-i-settori-della-conoscenza.flc

VOLANTINO USB DIRITTO ALLO SCIOPERO IN ALLEGATO

Allegati:
Scarica questo file (volantino_diritto_sciopero.pdf)volantino_diritto_sciopero.pdf[ ]264 kB

In allegato la comunicazione del sindacato USB Scuola in riferimento allo sciopero del 25 novembre p.v.

Allegati:
Scarica questo file (USB sciopero_25_novembre.pdf)USB sciopero_25_novembre.pdf[ ]309 kB

Il MI ha proposto un CCNI integrativo sulla cosiddetta DDI (che è Didattica a Distanza a tutti gli effetti, non integrandosi con null’altro), firmato dalla maggioranza dei sindacati rappresentativi, dove nulla si dice sulla sicurezza delle condizioni di lavoro dei docenti in DAD e degli studenti.

USB scrive al MI per avere risposte in merito.

 

Si allega lettera del sindacato per il MI.

Allegati:
Scarica questo file (USB lettera_a_MI_su_DDI.pdf)USB lettera_a_MI_su_DDI.pdf[ ]120 kB

In relazione al concorso straordinario e alle molte assenze registrate e giustificate da isolamenti fiduciari o casi di positività al virus, per tutelare il diritto dei docenti precari alla stabilizzazione, USB Scuola propone di utilizzare il modulo in allegato, compilandolo scrupolosamente e allegando la documentazione del medico di base e/o della ASL che attesti che nel giorno della prova si sia in situazione oggettiva di impossibilità a partecipare. Contestualmente invita a compilare il modulo https://bit.ly/2TsW25g così da essere informati sugli strumenti sindacali e legali che USB Scuola mette a disposizione delle e dei docenti che stanno affrontando un momento di grande difficoltà personale e lavorativa. https://bit.ly/2TJEjqt

Pagina 1 di 20

Inizio pagina